Benvenuto Ospite. Entra or Registrazione

2 Risposte

Scala di marmo COME LA LAVO ?

Chiesto da: 90 visite Casa e giardino

buon dì!

ho una scala di marmo molto delicata è di colore giallo e si chiama giallo egiziano- non so con cosa lavarla!

il marmista mi ha detto solo con acqua ma il risultato non è il massimo!

con cosa posso lavarla?

premetto che è un marmo delicatissimo! assorbe tutto anche una gocciolina!

AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

2 Risposte

  1. 0 Voti Thumb up 0 Votes Thumb down 0 Votes

    Prendete innanzitutto un pennello per eliminare lo sporco superficiale. Ricordate che il marmo e- poroso e nessuna sostanza detergente lo pulisce a fondo se non rovinandolo. Lavare quindi con acqua distillata usando una spazzola morbida. All-acqua può essere aggiunto del sapone neutro e una decina di gocce di ammoniaca (per ogni litro): attenzione perchè l-ammoniaca può danneggiare il marmo. E- consigliabile eseguire questa operazione all-aperto- preferibilmente in presenza di acqua corrente- in modo da sciacquare bene il marmo dopo una prima pulitura. E- importante- alla fine- sciacquare il piano con acqua distillata ed asciugarlo con un panno di lana.

    A questo punto esaminiamo bene il piano di marmo cercando le macchie vere e proprie o le zone opache. Piccole incrostazioni possono essere eliminate delicatamente- senza graffiare il piano- con attrezzi specifici a lama. Versiamo sulla superficie polvere di pomice e strofiniamo con uno straccio inumidito- esercitando in questo modo un-azione delicatamente abrasiva in grado di eliminare gran parte delle macchie e dare alla superficie una certa uniformità. Risciacquiamo poi con una spugna imbevuta di acqua distillata e asciughiamo con il solito panno.

    Se le macchie persistono è necessario risalire alla loro natura e valutare se la loro presenza sia effettivamente inaccettabile- l-uso di uno smacchiatore potrebbe provocare danni indelebili. Se le macchie sono di unto si può applicare un impasto a base di fecola di patate ed essenza di trementina in parti uguali. Lo copriamo con un foglio di carta d-alluminio fissato con del nastro adesivo in modo che non asciughi troppo rapidamente perdendo così la sua funzione assorbente. Dopo qualche ora rimuoviamo il tutto verificando e ripetendo l-applicazione qualora si rendesse necessario. Ultimata la pulitura si lascia asciugare il piano di marmo per qualche giorno coperto da un foglio di carta bianca e poi effettuiamo una finitura a cera.

    Usiamo una specifica cera bianca sintetica a base di silicone e la facciamo penetrare con un piccolo tampone e- dopo qualche ora- procediamo alla lucidatura con un panno di lana.

    ALTRE TECNICHE

    Polvere pomice e acido ossalico:

    Usare polvere di pomice- acido ossalico (che si può trovare nei negozi specializzati in prodotti chimici)- un barattolo in cui diluirlo- tre strofinacci (due di cotone e uno di lana)- una spugna e un barattolo di cera bianca in pasta.

    Come si procede:

    1. Si versa un po- di pomice sul marmo e si strofina questa polvere (leggermente abrasiva) su tutta la superficie- utilizzando uno straccio inumidito- ideale per questa operazione è la tela di iuta.

    2. Si sciacqua- utilizzando una spugna imbevuta d-acqua.

    3. Per togliere le macchie più resistenti si prepara quindi una soluzione di acido ossalico e acqua: l-acido si presenta come una polvere biancastra e deve essere diluito nella proporzione di tre quarti d-acqua e un quarto di acido.

    Utilizzando sempre la spugna si stende il composto con una certa abbondanza- in modo che il marmo si impregni e- dopo qualche minuto- si risciacqua ripetutamente con una spugna pulita

    4. Quando il ripiano è ben asciutto (si consiglia di aspettare almeno un giorno) lo si &quot-ingrassa&quot- con la cera bianca in pasta e- dopo qualche ora- si procede alla lucidatura con un panno di lana.

    ACOOL DENATURATO E FUOCO

    In alcuni casi: macchie di colla- olio

    Versare un paio di cucchiaidi alcool denaturato sulla macchia- accendere un fiammifero e dare fuoco.

    Eseguire l-operazione con tutte le precauzioni possibili.

    Ripetere l-operazione fino a quando il marmo non presenta più alcuna traccia.

    PS:

    Ricordate che il marmo come la pietra- pur sembrando inattaccabile e indistruttibile- in realtà richiede una giusta cura ed una costante manutenzione. Ricordate che la natura corrosiva degli acidi che oggi è contenuta nei detersivi- è distruttiva per l-integrità dei nostri marmi. Sarebbe opportuno detergere il marmo e la pietra utilizzando semplicemente acqua e alcol- ma ciò in alcuni casi non basta.Innanzitutto un consiglio che possiamo dare è di non usare mai prodotti abrasivi Non usare mai alcun prodotto che sia siliceo- questo include sostanze come l’ammoniaca. Usare un detergente neutro e risciacquare.

    Un intervento con un prodotto a base di cere naturali e di sintesi- sapone- solventi idrosolubili applicato con un panno morbido assicura oltre alla pulizia e al recupero dell-aspetto lucido una elevata protezione nel tempo. Per una migliore conservazione e facilità di pulizia si consiglia di trattare preventivamente queste superfici con impermeabilizzanti idrorepellenti.

    Anonimo - Giu 26, 2021 |

  2. 0 Voti Thumb up 0 Votes Thumb down 0 Votes

    io ho tutta la casa in marmo-per i primi tempi la lavavo con la sola acqua per non levare il lucido-usa il classico straccio non il mocio.Adesso nell-acqua aggiungo un pò di detersivo specifico per il marmo che contiene anche cera protettiva per mantenere il lucido

    Anonimo - Giu 26, 2021 |

  3. 0 Voti Thumb up 0 Votes Thumb down 0 Votes

    Non ho solo la scala ma tutta la casa ricorperta di marmo- e pure bianco senza venature- e quindi so che è una bella fregatura!

    Cmq non usare prodotti aggressivi o detersivi colorati perchè si macchia. Usa acqua e alcool ma non esagerare perchè porta via la cera e dovrai passarla più spesso- è l-unica soluzione vera perchè evapora subito e non lascia aloni.

    Poi ho provato vim superfici delicate ma come tutti i detersivi è schiumogeno e ti lascia le striature e non è bello. Ti consiglio di usare il tappeto perchè se la scala la usi sempre tra un pò vedrai quali sono le parti più calpestate e a quel punto dovrai farla rilucidare.

    Usa la cera spesso se vuoi proteggerlo veramente ma non so darti consigli perchè non ho ancora molta esperienza visto che sono l-unica a casa che si preoccupa della cera sul marmo.

    Anonimo - Giu 26, 2021 |